Censimento 2022 t alt persone per strada, che indossano abiti diversi che coprono tutto il corpo, con alcune cabine telefoniche verdi sulla destra.

Scopri cosa rivela il Censimento del 2022 sulla popolazione del Brasile

avatar di jefferson tafarel
La popolazione del Brasile cresce, secondo il censimento del 2022, ma l'aumento è il più piccolo mai registrato dall'IBGE. Il numero di persone per famiglia, tuttavia, è diminuito in 12 anni. vedere più punti salienti

Dopo diversi ritardi, il Istituto brasiliano di geografia e statistica (IBGE) ha concluso il Censimento 2022: il risultato pubblicato oggi (28) mostra che il Brasile ha ora 203 milioni di abitanti. Il totale porta la popolazione del Brasile di oltre 12,2 milioni, rispetto al censimento effettuato nel 2010 — importo vicino al numero indicato dall'istituto per la popolazione totale di São Paulo (capitale), che è di 11,4 milioni, alla luce dei numeri attuali.

Nonostante questo aumento, il ritmo di crescita degli ultimi 12 anni è rallentato, risultando il più basso dell'intera serie storica del IBGE, iniziata nel 1872. I centri urbani più noti del paese, tuttavia, hanno mantenuto la loro elevata popolazione: è il caso di São Paulo (SP), Rio de Janeiro (RJ) e Brasília (DF). Di seguito, puoi trovare showmetech altri punti salienti sui dati divulgati.

Che cos'è il censimento?

Censimento 2022 t alt persone che camminano sul marciapiede indossando abiti di colori diversi
Nonostante la mancanza di investimenti, il censimento del 2022 è riuscito a essere finalizzato (Immagine: O Povo/Riproduzione).

Nos ultimos anos, o IBGE ha riscontrato problemi nell'effettuare il censimento, un sondaggio che valuta la situazione della popolazione brasiliana. Dopo aver raccolto i dati (sia faccia a faccia che tramite questionario online), l'istituto riesce a mostrare le condizioni economiche del paese, valutando tutto dai bambini per famiglia, il livello di istruzione, l'identificazione etnico-razziale per l'accesso a vari servizi pubblici, come come servizi igienico-sanitari di base e approvvigionamento idrico.

Durante la precedente amministrazione del governo federale, questo potenziale del Censimento demografico si fece da parte: l'ex ministro dell'economia Paulo Guedes ha difeso i tagli alla ricerca nel 2019 e successivamente incolpò i senatori per le riduzioni Censimento 2022. Oltre alla mancanza di incentivi per intraprendere la ricerca, il COVID-19 gravato anche sul bilancio pubblico. In questo modo sono stati tagliati i fondi destinati al IBGE.

Dalla prima realizzazione, nel 1872, la popolazione del Brasile è cresciuta di 150 volte. Da allora, il record per l'intera serie storica del IBGE si svolge nel periodo dal 1970 al 1980, quando l'aumento è stato di 27,8 milioni di persone in totale, aiutando il paese a raggiungere la soglia dei 120 milioni. Negli ultimi 12 anni, ci stiamo avvicinando sempre di più al raddoppio di questo obiettivo (controllare la seguente tabella), visto che siamo già più di 200 milioni.

Popolazione del Brasile t alt sub 1
La serie storica mostra che la popolazione del Brasile è cresciuta negli ultimi anni, anche con previsioni di rallentamento (Immagine: Agência de Notícias do IBGE/Riproduzione).

Nonostante il Brasile abbia raggiunto il numero di centinaia di milioni, l'istituto mostra che le donne hanno avuto meno figli: in media, ci sono 1,76 figli per ogni madre, considerando i dati diffusi nel 2020. Per ora, il Paese ha ancora un numero elevato di figli adulti, il che si traduce in una popolazione economicamente attiva, ma, in futuro, il numero degli anziani potrebbe aumentare, grazie al calo della natalità.

Quali sono le città più popolose secondo il censimento del 2022?

Serie storiche di ibge t alt persone vestite con abiti lunghi di diversi colori in una strada, con un gran numero di individui nella parte superiore, che danno un'impressione di elevazione del luogo
Anche se la serie storica IBGE indicava un declino, alcune grandi città hanno mantenuto la loro posizione elevata in termini di popolazione (Immagine: Renato Cerqueira/Estadão PRODUTO).

Sebbene il tasso di crescita sia stato inferiore, allo 0,52% annuo, la maggior parte dei comuni brasiliani ha registrato un aumento del numero di abitanti. Oggi il Brasile ha 5.570 comuni, di cui 3.168 hanno avuto un aumento della popolazione: questo rappresenta il 57% di tutte le città. Possiamo cioè dedurre che quattro comuni su dieci hanno avuto una riduzione di abitanti.

Per quanto riguarda le regioni, il IBGE indica che il sud-est mantiene ancora la sua posizione di regione più popolosa, con 84,8 milioni, con una crescita dello 0,45%. Accanto al Nordest, che è cresciuto dello 0,24%, le due regioni sono state quelle con il maggior calo del numero di abitanti (vedi il grafico interattivo). D'altra parte, il Nord e il Midwest hanno registrato i maggiori incrementi di popolazione: 0,75% e 1,23% ciascuno: la regione in cui si trova il Pantanal è stata l'unica che ha registrato un aumento della popolazione superiore a un punto percentuale.

Come il deficit domestico rivela un problema abitativo

Deficit di casa in centro, che è vicino alla strada senza asfalto, con pavimento in terra battuta; I colori predominanti della casa sono il verde e il bianco.
Anche l'IBGE indica un deficit delle famiglie, considerando i risultati dell'indagine condotta nel 2022 (Immagine: Leon Rodrigues/PMSP).

O Censimento 2022 ha mostrato che per tutti gli anni 2010, insieme agli anni 2021 e 2022, il numero di famiglie è aumentato del 34%, mentre la popolazione brasiliana non è cresciuta in una proporzione simile, dato che l'aumento ha raggiunto solo il 6,5%. Tuttavia, questo scenario di aumento esiste nello stesso momento in cui molte persone rimangono senza casa, principalmente a causa della mancanza di case: più di 18 milioni di case sono disabitate, considerando i dati del IBGE.

Un altro dettaglio importante che l'ente di ricerca ha rivelato mostra anche che sempre più brasiliani vivono con meno persone nella stessa famiglia, dal momento che, in media, ci sono 2,79 persone per ogni casa, secondo i dati più recenti.

Prima, un po' più in alto, il numero arrivava a 3,31. A questo calo si accompagna una forte differenza nel numero di abitanti per km², poiché in un'area di queste dimensioni vivono 4,5 abitanti al Nord, mentre in un km² vivono 91,8 nella regione del Sudest. Nel commentare i risultati più recenti sulle famiglie brasiliane, il Direttore di Geosciences at IBGE Claudio Stenner dice che questo calo è già una tendenza nel paese.

Il numero medio di residenti è ogni volta inferiore. Questo spiega la crescita delle famiglie in modo così significativo. Il resto è il maggior numero di abitazioni sfitte e luoghi ad uso professionale.

Claudio Stenner

La tua città ha visto un aumento della popolazione? Raccontaci come sono cambiati i numeri nella tua città, qui nei commenti su showmetech!

Vedi anche:

Fonte: Agenzia di stampa IBGE | Nexus Giornale | The Globe | CNN Brasile | Notizie UOL

Testo corretto da: Pedro Bomfim (28/06/23)

Iscriviti per ricevere le nostre novità:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Related posts