Immagine di ios 6 in scala

Qualcomm annuncia i processori Snapdragon 865, 765/765G e l'espansione 5G in tutto il mondo

avatar bruno martinez
I nuovi processori Snapdragon 865, 765 e 765G hanno un modem 5G integrato e prestazioni 2 volte più veloci rispetto ai loro predecessori

Tornando all'isola di Maui, Hawaii, il Qualcomm annunciato questo martedì (03), durante il Summit tecnologico Snapdragon 2019, la nuova generazione di processori della linea bocca di leone. Ci sono tre modelli: Snapdragon 865, Snapdragon 765 e Snapdragon 765G – quest'ultimo incentrato sui giochi.

Oltre ai processori, la presentazione si è concentrata sul futuro delle connessioni mobili, con la prossimità da 5G. sono stati spiegati i vantaggi di rete, le sue applicazioni innovative e alcune delle tecnologie in via di sviluppo basate sulla rete.

Alcune aziende partner erano presenti e hanno commentato come stanno collaborando Qualcomm nello sviluppo di prodotti e soluzioni per migliorare la vita quotidiana degli utenti. Nel 2020, produttori come Xiaomi, HMD Globale (Nokia), Oppo e Motorola hanno già annunciato che saranno i primi a dotare i propri dispositivi delle nuove piattaforme dell'azienda. Dai un'occhiata a un riepilogo di tutto ciò che è accaduto il primo giorno di Summit tecnologico Snapdragon 2019:

Il progresso della connessione 5G nel mondo

Avanzamento della connessione 5g nel mondo
Iniziando il keynote, il presidente di Qualcomm Cristiano Amon ha mostrato l'avanzamento del 5G nel mondo

Guardando indietro all'evento passato, il brasiliano, che ora è presidente globale del Qualcomm, Christian Amon, ha ricordato la discussione sul futuro della connessione 5G all'ultimo evento.

Il dirigente ha spiegato che l'anno 2020 avrà oltre 200 milioni di dispositivi connessi alle reti 5G in tutto il mondo. La previsione è che 2,5 miliardi di dispositivi saranno connessi alle reti 5G entro il 2025, un'adozione molto più rapida in relazione alla democratizzazione delle connessioni 4G e 3G, nei rispettivi tempi.

"Le piattaforme mobili Snapdragon 5G annunciate oggi continueranno a dimostrare la leadership del settore e a mantenere la promessa del ridimensionamento del 5G nel 2020".

Cristiano Amon, Presidente di Qualcomm Incorporated

Poi, Amon parla dell'adesione delle città al 5G, che utilizzerà lo stesso spettro di connessioni 4G attraverso una tecnologia chiamata Condivisione dinamica dello spettroo DSS. La tecnologia consente reti 4G/LTE e 5G utilizzare la stessa frequenza, rendendo automaticamente disponibili le risorse necessarie a supportare la domanda degli utenti per ciascuna tecnologia.

Cioè, non divide equamente la disponibilità della rete. Se hai più utenti che tentano di connettersi a una rete 4G/LTE rispetto a 5G, Condivisione dinamica dello spettro prenderà in considerazione questo nella divisione della larghezza di banda tra i due tipi di reti.

La condivisione dinamica dello spettro è una tecnologia che consentirà di espandere il 5g con ciò che è già stato costruito nell'era del 4g/lte.
Dynamic Spectrum Sharing è una tecnologia che consentirà di espandere il 5G con quanto già costruito nell'era 4G/LTE

In altre parole, consentirà l'implementazione della rete 5G utilizzando le antenne 4G già installate.

Cosa possono fare le reti 5G?

Il responsabile dello sviluppo del prodotto presso Verizon, Nicki Palmer, è salito sul palco del Summit tecnologico Snapdragon 2019 da commentare che le reti 5G sono disponibili negli Stati Uniti ormai da un anno, con sette modelli di smartphone compatibili con la connessione e quasi 30 città statunitensi coperte dalla rete.

Lo ha dichiarato l'esecutivo "questa disponibilità fa sì che Verizon accumuli già esperienze e risultati dei test nell'implementazione delle reti 5G". In una diapositiva, ha mostrato i vantaggi della connessione 5G per gli utenti:

Il dirigente di Verizon Nicki Palmer ha mostrato i vantaggi del 5g
Il dirigente di Verizon Nicki Palmer ha mostrato i vantaggi del 5G

Alcuni dei vantaggi mostrati sopra illustrano l'affidabilità del 5G, che sembra rasentare la perfezione. Un vecchio problema noto di I giocatori pare che verrà “risolto” anche dalla tecnologia, che stima una latenza end-to-end di appena 5ms. La latenza è il ritardo necessario a un pacchetto di dati per viaggiare da un'estremità (che potrebbe essere il computer o il cellulare) all'altra (un sito Web o un server di gioco online).

Una connessione considerata buona per giocare online, ad esempio, è compresa tra 20 ms e 30 ms. Già una latenza superiore a 100 ms significa che i comandi che hai inviato appariranno con qualche secondo di ritardo, il che può rivelarsi fatale nei giochi che richiedono agilità e azione rapida.

Inoltre, l'utilizzo della rete 5G dovrebbe rappresentare un consumo inferiore del 10% rispetto a quello attuale. È possibile collegare contemporaneamente circa un milione di dispositivi per chilometro quadrato. Le attuali reti 4G, ad esempio, supportano circa 4.000 dispositivi con lo stesso chilometraggio.

"Questo è solo l'inizio", ha dichiarato l'esecutivo. Ha anche colto l'occasione per commentare il Laboratori 5G, laboratori focalizzati sui test a cui la nuova tecnologia può rispondere.

Streaming di giochi – qualcosa proposto dal recentemente lanciato Stadi di Google -, video on demand e contenuti prodotti da tecnologie come realtà aumentata sono alcuni degli esempi di esperimenti che si stanno testando nei laboratori dell'operatore di telefonia.

Tuttavia, ha parlato di progressi nell'area aziendale. Uno degli esempi forniti era un'azienda in campo medico, che sta lavorando a un tipo di "chirurgia utilizzando la realtà aumentata", che verrà utilizzata sulla base di connessioni 5G.

“Far parlare le macchine con le macchine, effettuare impostazioni automatiche e utilizzare le informazioni estratte dai sensori sparsi in una fabbrica, assisteremo a una rivoluzione nel settore manifatturiero”.

Nicki Palmer, responsabile dello sviluppo del prodotto presso Verizon

Un'altra possibilità molto discussa è stata quella di disporre di un servizio cloud intelligente che consenta di controllare l'elaborazione delle informazioni più vicino ai dispositivi che lo utilizzano.

Cioè, un file che utilizza il cloud verrà elaborato dal server più vicino al luogo in cui si trova. Se stai modificando un file di testo in Microsoft Word online, ad esempio, l'elaborazione verrà effettuata nella città più vicina in cui si trova un server aziendale.

Questo concetto è chiamato edge computing – che può essere tradotto come informatica perimetrale – e farà sì che l'utente abbia una connessione più stabile, veloce e completa.

L'edge computing semplificherà la connessione e l'elaborazione dei file nel cloud
L'edge computing semplificherà la connessione e l'elaborazione dei file nel cloud

La tecnologia è in fase di sviluppo da parte di diversi giganti della tecnologia come IBM, conca e se stesso Microsoft.

Snapdragon 865, Snapdragon 765 e Snapdragon 765G

Senior Vice President e Direttore Generale della Divisione Mobile presso Qualcomm, Alex Katouzian, è salito sul palco per parlare dell'uso della connessione 5G e della tecnologia dell'intelligenza artificiale nel nuovo Snapdragon 765 e 765G, che sarà reso disponibile presso il Snapdragon 865.

I nuovi processori di Qualcomm nelle loro custodie
I nuovi processori di Qualcomm si godono le spiagge delle Hawaii.

Lo ha commentato il dirigente “Il 5G e l'Intelligenza Artificiale sono fatti l'uno per l'altra” per illustrare che la maggior parte dei processori in Qualcomm sono dedicati a supportare le tecnologie relative all'IA.

Entrambi i chipset sono stati progettati tenendo conto di tre pilastri: video, intelligenza artificiale e gaming.

O Snapdragon 865 è il processore top di gamma del produttore ed equipaggerà gli smartphone più potenti del 2020. Porterà le funzionalità del PC sui dispositivi mobili, anche se il dirigente non ha ancora rivelato ulteriori dettagli su quali sarebbero tali funzionalità, che dovrebbero essere mostrate il secondo giorno del nota fondamentale.

Quello che è stato confermato è il balzo prestazionale del nuovo processore rispetto alla generazione precedente – circa 2 volte di più, secondo il produttore. Conterrà il nuovo Modem RF Snapdragon X55 5G, la piattaforma 5G più avanzata al mondo, secondo Qualcomm.

Questo modem supporta connessioni 5G operanti sia a frequenze inferiori a 6 GHz che a onde millimetriche (mmWave). Il livello di frequenza è direttamente correlato alla penetrazione del segnale della connessione da parte del tuo smartphone. Le frequenze inferiori a 6 GHz, come quelle supportate dal modem, saranno rilevate meglio dai dispositivi mobili.

Nel frattempo, le frequenze di livello più alto vengono ricevute meglio dai dispositivi fissi come i desktop. In questi casi, la tecnologia onde millimetriche sarà responsabile della distribuzione della connessione 5G in queste frequenze più alte. Per questo, diverse antenne saranno posizionate all'interno dello smartphone per aiutare con la ricezione ed evitare che interferenze umane – come tenere il cellulare nel punto in cui si trova una delle antenne – disturbino il segnale.

La società afferma che il modem dispone della tecnologia di aggregazione del vettore, che, in pratica, migliora le velocità di trasferimento. già la tecnologia Condivisione dinamica dello spettro (DSS) consente alle reti 4G/LTE e 5G di utilizzare la stessa frequenza.

O Snapdragon 865 non avrà un modem 5G integrato. Il processore avrà un modem dedicato, che funzionerà separatamente. Solo Snapdragon 765 e 765G avrà il modem integrato nel processore.

A Qualcomm sta inoltre incoraggiando lo sviluppo di dispositivi con il Gioco Snapdragon Elite, che indica gli smartphone ottimizzati per i giochi. Questa piattaforma equipaggerà anche i processori Snapdragon 765 e 765G.

Davanti al nuovo Qualcomm Snapdragon
Davanti al nuovo Snapdragon di Qualcomm

Il chipset porterà il doppio della capacità di operazioni al secondo (15 trilioni) rispetto al Snapdragon 855, oltre a poter riprendere in 8K ed elaborare 2 gigapixel al secondo. Sarà inoltre in grado di supportare fotocamere fino a 200MP, dimostrandosi pronto per la prossima generazione di fotocamere mobili, che hanno già superato i 100MP – un esempio è il concept smartphone Mi Mix Alpha, con 108MP.

Lo snapdragon di Qualcomm sarà due volte più potente della sua versione precedente
Lo Snapdragon di Qualcomm sarà due volte più potente della sua versione precedente

Se la Snapdragon 865 porta la "più grande esperienza 5G al mondo", il Snapdragon 765 e Snapdragon 765G sono ciò che restava per rompere la barriera per quanto riguarda le differenze di un chipset premium. Secondo Qualcomm, saranno le soluzioni per le aziende se vogliono portare la tecnologia 5G all'avanguardia e prestazioni di gioco più che soddisfacenti al consumatore più conveniente. IL Qualcomm sostiene che la nuova serie Snapdragon 700 porta abbastanza potenza per confrontarsi con chipset più potenti di altri produttori: sarà una sfida per i processori Apple. MediaTek e Samsung?

3D Sonic Max

Il sensore digitale Snapdragon avrà un'area di riconoscimento 17 volte più ampia

Oltre alla possibilità di connettersi alle reti 5G, in l'anno scorso abbiamo avuto l'arrivo del sensore di impronte digitali Sonico 3D, che ha consentito agli smartphone recenti di leggere le impronte digitali direttamente dallo schermo.

O 3D Sonic Max è l'evoluzione di questa tecnologia. Ingrandisce l'area di riconoscimento di 17 volte, migliorando la sua capacità di riconoscere le impronte digitali. Inoltre, smartphone con processori Snapdragon 865, 765 e 765G riconoscerà 2 dita contemporaneamente, aumentando il grado di sicurezza.

Xiaomi Mi 10 sarà il primo smartphone con Snapdragon 865

A Qualcomm ha invitato il presidente e co-fondatore di Xiaomi, Lin Bin, per parlarvi un po' della partnership tra le due società. Bin ha colto l'occasione per annunciare il lancio di Xiaomi Mi 10, che sarà il primo smartphone del brand con il nuovo Snapdragon 865.

Senza entrare troppo nei dettagli, Lin Bin ha commentato che il successore di My 9 sarà anche il primo modello sul mercato a portare una fotocamera da 108MP. Vale la pena ricordare che il XiaomiCon il Mi Mix Alpha, è stata la prima a presentare la nuova fotocamera, di cui è partner Samsung, al mondo. Ma essendo un concetto di smartphone, il My 10 sarà il primo commercializzato con la nuova fotocamera.

Lo xiaomi mi alpha avrà uno schermo che occupa 180° del corpo dello smartphone
Lo Xiaomi Mi Alpha avrà uno schermo che occupa 180° del corpo dello smartphone

A Xiaomi ha ribadito che lancerà più di 10 nuovi smartphone con 5G nel 2020, cosa che era già stata annunciata in una conferenza in Cina. IL Xiaomi Mi 10, ad esempio, uscirà nel primo trimestre del 2020.

“L'era del 5G porta nuove opportunità e sfide. Porta grandi innovazioni e ridefinisce il modo in cui gli utenti interagiscono con dispositivi e applicazioni audio e video. La prossima generazione di "Super Internet" sarà un modello completamente nuovo che si somma a 5G + AI + IoT, e Xiaomi sarà in prima linea in questo, sviluppando e portando gli smartphone 5G alle masse".

Lin Bin, presidente di Xiaomi

Oltre a Xiaomi, il presidente di Motorola, Sérgio Bunic e Alen Wu, vicepresidente e presidente delle vendite globali di Oppo, ha anche rivelato che i loro prossimi smartphone saranno dotati della nuova linea di processori di Qualcomm. Dovrebbero essere rilasciati nel 2020.

Le suddette aziende hanno avuto una posizione di rilievo durante la presentazione, ma altri produttori e operatori hanno già confermato che le loro prossime linee di smartphone presenteranno anche i processori bocca di leone. Dai un'occhiata all'elenco completo di seguito.

  • Xiaomi;
  • Motorola;
  • Oppo;
  • SAMSUNG;
  • Il vero me:
  • vivo;
  • HMD Globale (Nokia);
  • HTC;
  • OnePlus;
  • LG;
  • Nubia;
  • ZTE;
  • squalo nero;
  • Coolpad;
  • iQOO;
  • Meizu;
  • Magia Rossa;
  • Smartisan;
  • TCL

Quello è stato il primo giorno di Summit tecnologico Snapdragon 2019. Nei giorni successivi vedremo maggiori dettagli tecnici sui lanci del produttore, come i processori stessi. Snapdragon 865, 765, 765Ge annunci della nuova generazione di piattaforme per laptop e smartwatch.

Continua a seguire il showmetech per sapere tutto ciò che accade nel Summit tecnologico Snapdragon 2019.

Fonte: Qualcomm

Iscriviti per ricevere le nostre novità:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Related posts